22 Febbraio 2018

“Ricomincio da me”

Storytelling event, Hubdot Milano

Il 22 Febbraio 2018 ho raccontato come si è trasformato negli anni il mio lavoro di fronte ad una folta platea di donne riunite presso City ZEN – centro di yoga e benessere olistico, a Milano.
L’occasione mi è stata offerta dal network femminile di Hubdot, community internazionale nata a Londra nel 2012, con l’intento di connettere fra di loro figure professionali e storie personali, creando alchimie in grado di generare nuovi progetti di imprenditorialità e di vita.

Ricomincio da me e il mio lavoro

“Ricomincio da me”, questo il titolo dell’evento di storytelling durante il quale ho raccontato come le esperienze lavorative del passato e le competenze trasversali che ho sviluppato negli anni, mi hanno portata alla consapevolezza di oggi.
Ho capito che oggi molte persone chiedono non solo un progetto architettonico, o di Interior design, ma soprattutto la possibilità di attuare un nuovo progetto di vita, identificando negli spazi domestici il punto di partenza per il cambiamento.

Smart living

Partendo dalla mia esperienza milanese, ho dato un nome – smart living – a questa opportunità di integrare i ritmi metropolitani fatti di interazioni veloci, con le esigenze personali di protezione e armonia, coniugandoli in una sensazione di benessere nei propri spazi domestici.

Spazio di ascolto

Ho reindirizzato il mio lavoro in maniera più olistica, esprimendo non solo il saper fare, tecnico e professionale, derivato da un’esperienza trentennale nel settore, ma coltivando alcuni soft skills – intuizione, empatia, comunicazione- per vivere meglio e trasmetterli ad altri, per aumentare il livello di benessere delle comunità con cui interagisco, lavorando insieme.
Ho ricominciato da me.
Offro ai miei clienti un’esperienza “olistica”, tagliata su misura, fatta di ascolto e dialogo, che va oltre il progetto. La possibilità di avere un interprete dei propri desideri, un facilitatore, quasi un coach, rappresenta un valore aggiunto alle competenze tecniche dell’architetto.
Così oggi creo anche spazi di ascolto, partendo dalla tua storia.

RECENT POSTS